Pertinenza immobile, quando serve il permesso di costruire

Ott 30, 2020 | 0 commenti

Per realizzare la pertinenza di un immobile, che sia una tettoia, una veranda o una piscina, che cosa serve? E’ sufficiente la Scia o la Cila? Oppure è necessario il permesso di costruire? Tutto dipende dal volume realizzato.

La seconda sezione della sede staccata di Catania del Tar Sicilia, con la sentenza 2446/20, ha spiegato che per la realizzazione di una pertinenza dell’immobile è sufficiente la Scia o la Cila, ma il volume realizzato deve essere sotto il 20% dell’edificio principale, altrimenti serve il permesso di costruire

In base a quanto evidenziato dalla sentenza – e come riportato da Italia Oggi -, “in campo urbanistico la relativa nozione è differente rispetto a quella civilistica: affinché costituisca pertinenza ai fini edilizi, il manufatto deve essere non soltanto al servizio del fabbricato ma anche privo di autonoma destinazione”.

Inoltre, contano anche gli elementi strutturali: “dalla composizione dei materiali alla smontabilità o meno del manufatto”. Rispetto a quanto avviene nel campo civilistico, in campo urbanistico non è pertinenza “l’opera che ha natura non precaria e una destinazione permanente e durevole nel tempo, per quanto al servizio dell’edificio principale”.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenti recenti

    Archivio